Congressi ed eventi


LE TERAPIE ANTICOAGULANTI: UN APPROCCIO GLOBALE
Dicembre 2018

LE TERAPIE ANTICOAGULANTI: UN APPROCCIO GLOBALE

VICENZA 14/12/2018

La profilassi e la terapia del tromboembolismo arterioso e venoso sono basati sull’uso dei farmaci anticoagulanti, che giustamente hanno assunto negli ultimi anni un ruolo di primo piano nella pratica medica. Sia lo Specialista d’organo (ad esempio il Cardiologo, il Neurologo), l’Internista o il Med... Vai alla scheda


LA LEGGE 22 DICEMBRE 2017 N.219 “NORME IN MATERIA DI CONSENSO INFORMATO E DI DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO” DAL PROFILO GIURIDICO ALLA REALTA’ SANITARIA
Novembre 2018

LA LEGGE 22 DICEMBRE 2017 N.219 “NORME IN MATERIA DI CONSENSO INFORMATO E DI DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO” DAL PROFILO GIURIDICO ALLA REALTA’ SANITARIA

SAN DONA’ DI PIAVE (VE) 24/11/2018

ISCRIZIONI CHIUSE!

A 10 mesi dall’entrata in vigore della legge 219/2017 recante “Norme in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento”, la sua applicazione non è ancora omogenea sul territorio nazionale. Da una parte si riscontra l'informazione tra i professionisti medi... Vai alla scheda


NUOVE EVIDENZE NELL’ANTICOAGULAZIONE ORALE
Novembre 2018

NUOVE EVIDENZE NELL’ANTICOAGULAZIONE ORALE

SAN PIETRO DI FELETTO (TV) 16/11/2018

L’impiego della terapia anticoagulante è molto diffuso e consolidato nella pratica clinica. Dopo decenni nei quali il trattamento a breve e medio-lungo termine è stato rappresentato dalle eparine e dagli antagonisti della vitamina K (warfarin), sono stati recentemente resi disponibili nuovi anti coa... Vai alla scheda



DOAC 4.0: Clinical Hot Topics
Ottobre 2018

DOAC 4.0: Clinical Hot Topics

ABANO TERME 27/10/2018

Gli antagonisti della vitamina K (VKAs) sono stati una pietra miliare della terapia anticoagulante nei pazienti con tromboembolismo venoso e della prevenzione dell’ictus ischemico nei pazienti con fibrillazione atriale. Tale terapia, però, ha sempre presentato delle limitazioni e numerose difficoltà... Vai alla scheda


ANTICOAGULANTI ORALI NELLA GESTIONE DEL PAZIENTE FRAGILE
Ottobre 2018

ANTICOAGULANTI ORALI NELLA GESTIONE DEL PAZIENTE FRAGILE

SAN PIETRO DI FELETTO 26/10/2018

L’impiego della terapia anticoagulante è molto diffuso e consolidato nella pratica clinica. Dopo decenni nei quali il trattamento a breve e medio-lungo termine è stato rappresentato dalle eparine e dagli antagonisti della vitamina K (warfarin), sono stati recentemente resi disponibili nuovi anti coa... Vai alla scheda


TROMBOEMBOLISMO VENOSO E CANCRO
Ottobre 2018

TROMBOEMBOLISMO VENOSO E CANCRO

CASTELFRANCO VENETO (TV) 02/10/2018

Il tromboembolismo venoso rappresenta tuttora, in ospedale e sul territorio, una costante della pratica clinica quotidiana. L’allungamento della vita media e l’aumento della sopravvivenza dei pazienti affetti da neoplasia rappresentano solo alcune delle condizioni a maggior rischio trombotico con le... Vai alla scheda


LA TERAPIA INSULINICA: DALLA TEORIA ALLA PRATICA
Settembre 2018

LA TERAPIA INSULINICA: DALLA TEORIA ALLA PRATICA

Noventa Di Piave (VE) 22/09/2018

Il diabete mellito è caratterizzato da una carenza assoluta o relativa di insulina. La terapia insulinica rimpiazza questa carenza. Negli ultimi decenni il panorama della terapia insulinica è molto variato: dall’ uso delle insuline porcine e bovine somministrate con le siringhe, si è passati alle in... Vai alla scheda



L'Anticoagulazione in area di emergenza: sfide e opportunità
Marzo 2018

L'Anticoagulazione in area di emergenza: sfide e opportunità

SAN PIETRO DI FELETTO (TV) 16/03/2018

L'impiego della terapia anticoagulante è molto diffuso e consolidato nella pratica clinica. Dopo decenni nei quali il trattamento a breve e medio-lungo termine è stato rappresentato dalle eparine e dagli antagonisti della vitamina K (warfarin), sono stati recentemente resi disponibili nuovi anti coa... Vai alla scheda


NUOVE EVIDENZE NELL'ANTICOAGULAZIONE ORALE
Marzo 2018

NUOVE EVIDENZE NELL'ANTICOAGULAZIONE ORALE

SAN PIETRO DI FELETTO (TV) 02/03/2018

Dopo decenni nei quali il trattamento a breve e medio-lungo termine è stato rappresentato dalle eparine e dagli antagonisti della vitamina K (warfarin), sono stati recentemente resi disponibili nuovi anti coagulanti orali (NAO), che pur presentando caratteristiche farmacologiche differenti conseguon... Vai alla scheda