Congressi ed eventi

“HOT TOPICS IN EPILEPSY” Dissertazioni e casi clinici itineranti in FVG.
Giugno 2020

“HOT TOPICS IN EPILEPSY” Dissertazioni e casi clinici itineranti in FVG.

Udine - Trieste 25/06/2020

Crediti ECM:
9,1

Webinar

La seconda edizione di “Hot topics in Epilepsy” si presenta con le finalità e la struttura che abbiamo sperimentato nella prima edizione: un incontro informale, con ampio spazio dedicato alla discussione ed all’esposizione di casi clinici, per uniformare la pratica quotidiana alla luce delle ultime linee guida e dei progressi scientifici più significativi. Questa volta, i temi affrontati sono squisitamente multidisciplinari e richiedono uno sforzo metodologico proiettato verso una nuova concezione della Medicina, non più limitata all’orizzonte del reparto e dell’ambulatorio specialistico, ma estesa a diverse discipline, con la necessità di ritagliare spazi e momenti per la condivisione e il confronto con gli altri Specialisti. Un confronto che non deve essere occasionale, ma costante, in un ideale sistema circolare, dove il Paziente si trova al centro di un progetto diagnostico-terapeutico e riabilitativo personalizzato. Si parte dalla gestione dell’epilessia tumore-relata: in letteratura, l’incidenza di epilessia sintomatica dovuta a tumore cerebrale oscilla fra l’85 e il 20% dei casi, secondo il tipo di neoplasia considerata. Benché l’associazione fra neoplasie cerebrali ed epilessia sia nota, solo di recente è stato osservato un crescente interesse verso i meccanismi epilettogeni indotti dalla crescita tumorale, l’impatto delle crisi sulla qualità della vita e l’ottimizzazione del trattamento farmacologico anti-epilettico. In ambito di tumori cerebrali, infatti, le strategie terapeutiche sono radicalmente cambiate, grazie ad un approccio chirurgico più radicale e raffinato, a tecniche di radioterapia sempre più mirate, alla ricerca di nuove linee chemioterapiche, nonché al follow up neuroradiologico, che consente di individuare recidive precoci ancora suscettibili di asportazione. L’incremento della sopravvivenza a lungo termine e la possibilità di continuare la vita sociale, affettiva e lavorativa rendono l’epilessia tumore-relata un’entità speciale e distinta, all’interno del gruppo delle epilessie sintomatiche, che richiede un dialogo costante tra figure mediche complementari, quali il Neurologo, il Neurochirurgo, l’Oncologo, il Neuroradiologo, il Radioterapista, il Patologo ed anche lo Psicologo clinico.

DATE: 25 GIUGNO 9 OTTOBRE

Per iscriversi al webinar: www.fadeologroup.it

Professione:

Scarica la brochure