Congressi ed eventi

LA DEPRESSIONE NELLE MALATTIE NEUROLOGICHE: DALLA DIAGNOSI ALLA SCELTA DEL TRATTAMENTO
Settembre 2018

LA DEPRESSIONE NELLE MALATTIE NEUROLOGICHE: DALLA DIAGNOSI ALLA SCELTA DEL TRATTAMENTO

PADOVA 28/09/2018

Crediti ECM:
7.00

Da più di 30 anni la ricerca neurobiologica ha messo in luce le fondamentali implicazioni che il sistema serotoninergico e noradrenergico in campo neuropsichiatrico. Le azioni che tali sistemi svolgono sulla plasticità cellulare (in primis la sinaptogenesi e la neurogenesi) in molte aree cerebrali come quelle limbiche (amigdala, ippocampo), extrapiramidali e corticali sono fondamentali per i meccanismi di apprendimento e di memoria e, più in generale, per le funzioni di tipo cognitivo ed emotivo. Le alterazioni di questi neurotrasmettitori hanno importanti implicazioni nella depressione e nell’ansia. La ricerca farmacologica ha sviluppato composti per modulare la trasmissione di neurotrasmettitori come la serotonina, la noradrenalina, il glutamato con studi di sperimentazione su farmaci per patologie psichiatriche che ben si adattano anche al trattamento della depressione in patologie neurologiche come la demenza di Alzheimer, la sclerosi multipla.

Professione:

Scarica la brochure